Il mio approccio all’arteterapia

Uso l’arteterapia secondo un approccio psicodinamico, ossia attento alle dinamiche psicologiche, emotive e relazionali che l’utilizzo dei colori può attivare. Tale approccio è stato inaugurato negli anni ’40 dalla psicoanalista Margaret Naumburg. Da allora ad oggi  tanti sono però gli autori che hanno contribuito al suo sviluppo. Cito Arthur Robbins, del Pratt Institute di New York e la sua allieva Maria Belfiore, che è stata la mia formatrice in arteterapia.

A Maria Belfiore, Mimma Della Cagnoletta e  Marylin La Monica dobbiamo la fondazione in Italia della scuola Art Therapy Italiana.

A Mimma Della Cagnoletta, mio supervisore dal 2008, dobbiamo inoltre il primo sistematico manuale di Arteterapia ad orientamento psicodinamico. 

Il servizio di Arteterapia è disponibile anche on line: vedi sezione